Fleshscape è un gioco di ruolo fantasy primitivo con elementi apocalittici e horror, ambientato nelle Terre Carnee, un mondo vivo in cui chilometri di carcasse si fondono con il suolo membranoso. Colline torreggianti spiano il passaggio con occhi frenetici e lucenti. Orifizi cavernosi e dentati nascondono miriadi di creature deformi. Una vasta e grottesca distesa di ossa, pelle, cartilagine e carne, solcata a tratti da fiumi e laghi di bile, sangue, e umori tossici.

SISTEMA DI GIOCO

I personaggio giocanti hanno tre caratteristiche: Cervello, Muscoli e Fegato. Cervello viene usato per tutte quelle situazioni in cui è indispensabile avere una buona cognizione, Memoria o percezione del mondo che circonda il personaggio. Muscoli, quando si dovrà far ricorso alle capacità fisiche e alla forza bruta. Fegato, per resistere ai traumi psicologici, allo stress di vivere in un mondo sempre al limite, per imporre la propria autorità e per convincere, ma soprattutto per manipolare la carne che vi circonda.

Il sistema utilizza un pool di dadi da 6 che generano successo quando si ottengono risultati pari a 4-5-6. Un singolo successo determina già un riusltato positivo. Il limite massimo di d6 da lanciare è impostato a dieci.

Tutto il gioco è interamente contenuto in uno schermo del master ripiegabile in tre parti.

Scheda del Personaggio e del Clan

Generatore di Mostri