Heavy Sugar è un gioco di ruolo ucronico in cui i giocatori interpretano dei Mutinear, ovvero membri di gang sovversive che si scontrano a Balhan City, una città dominata dall’uso smodato dell’elettricità, da corporazioni, atmosfere distopiche e claustrofobiche dei primi anni ’20.

SISTEMA DI GIOCO

I personaggi sono caratterizzati da quattro diversi tratti: Fisico, Mente, Carisma e Intensità del Blink. Con ques’ultima si intende la capacità di utilizzo dell’energia elettrica mentale.
Oltre ai tratti abbiamo anche le Capacità, che a differenza dei tratti sono specializzazioni per le quali è necessario avere un addestramento (es: Meccanica). Le capacità sono influenzate da uno o più tratti, e questo andrà a incidere sul numero di gettoni che si potranno scommettere nelle prove.

Il sistema di gioco si basa sulle scommesse, con tanto di gettoni simili a quelli utilizzati nel poker. Ci sono quattro colori di gettoni, uno per ogni attributo, oltre a dei generici gettoni grigi. Ogni gettone fornisce un bonus di +1 al tiro del d6. Giocatori e Master possono scommettere un numero massimo di gettoni basato sui tratti del personaggio. Qualora il risultato del dado modificato sia positivo, ovvero pari o superiore alla difficoltà del test, lo scommettitore riprende i suoi gettoni e l’azione ha come risultato un successo pieno. Qualora invece il risultato complessivo del dado non raggiunga la difficoltà del test, lo scommettitore perde tutti i gettoni scommessi, che passano invece in mano alla controparte. L’unica eccezione è rappresentata dai gettoni grigi, che vengono invece scartati del tutto.

Il combattimento viene gestito tramite un sistema di scelta di posizione a inizio turno e le relative conseguenze di tale scelta influiscono sulla quantità e il tipo di azioni che si potranno effettuare. Si potrà quindi scegliere di attendere o di fuggire, per citare due esempi, e ognuna delle scelte permetterà azioni differenti.