Orrore sull’Orient Express è, probabilmente, la più lunga campagna pubblicata dalla Chaosium ambientata nell’Europa del 1920  per il gioco di ruolo Il Richiamo di Cthulhu. La campagna è suddivisa in quattro volumi che porteranno i personaggi a percorrere l’Europa a bordo di uno de treni più famosi del mondo per risolvere il caso di una serie di terribili omicidi.

 

 

Il primo volume è dedicato a Londra e contiene, oltre al manuale, un inserto dal titolo Sconosciuti sul treno, una ricchissima raccolta di passaporti (schede e descrizioni dei personaggi impaginati in modo che sembrino un passaporto con tanto di fototessera) raffiguranti personaggi di contorno che gli investigatori potrebbero incontrare durante il viaggio.